/*to fix older images after template width change. Remove when you change template again*/

lunedì 14 febbraio 2011

Faziosa, vergognosa

Faziosa, vergognosa.
Cosa? La manifestazione "Se non ora quando". Chi l'ha detto? Il premier.







  
Ieri ho ricevuto questa mail da mia nipote:

Piazza san Carlo, Torino, oggi, centomila persone.
Tutti insieme, tutti uniti per chiedere le dimissioni di B., uniti da mille fili di lana colorata.
Volavano continuamente gomitoli, legandoci stretti: adulti, ragazzi, bambini, uomini, donne, piccoli nei passeggini o sulle spalle dei genitori...fili legati ai capelli, ai polsi, alle caviglie, messi al collo del cane, sul berretto della bambina, intrecciati e appesi alla borsa...
un tripudio di fili colorati, fra i più belli che abbia mai visto.
Con un filo, anche qui, ci si unisce meravigliosamente.


ti mando qualche foto, non ho potuto non pensarti e non pensarci, voi sorelle, voi mamme e nonna e noi cugine..insomma, noi tutte, legate da fili così simili a questi.
un abbraccio grosso!




Tesoro, io non c'ero lì con te ma ero presentissima e legata stretta stretta a quel filo!!!!!!!!!!!!

6 commenti:

  1. direi che non possiamo che essere orgogliose di essere chiamate faziose e vergognose da un individuo simile!
    grazie zia!
    sono felice:i fili siano arrivati ad abbracciare il tuo blog!

    RispondiElimina
  2. questo bel post è raccomandato per combattere la sfiducia e la nausea di chi "quello" non lo sopporta più. grazie d. e grazie g.
    e se il cambiamento partisse proprio dalle donne e da un filo di lana?

    RispondiElimina
  3. fede (non emilio però)15 febbraio 2011 00:28

    Ieri ho stretto anche io quei fili, lanciato quei gomitoli e sostenuto con urla e risate quel desiderio di cambiamento. Sorrido ammirato, come tutte le volte che con la vostra forza, semplicità e creatività (che traspare anche dalle pagine di questo bel blog), ci risvegliate e fornite l'esempio.
    Grazie.

    RispondiElimina
  4. C'ero anch'io in Piazza Italia a Trento. Scusate se me ne vanto.

    (Stanno leggendo proprio in questo momento alla radio l'editoriale di oggi del "Fatto Quotidiano" dedicato proprio a questa manifestazione. Merita leggerlo!)

    CIAO DONNE!

    RispondiElimina
  5. Brava d e brava g sono bellissime foto mi ha fatto piacere vedere la piazza di Torino. C'ero anch'io nella mia città naturalmente, non c'era una piazza così colorata ma comunque bella e allegra e con tanta voglia di cambiare!

    RispondiElimina
  6. Io non c'ero ma mi sarebbe piaciuto esserci.Un bacione a D e un abbraccio con tanti fili di lana. Ciao a presto!

    RispondiElimina