sabato 26 febbraio 2011

Polsini o guanti senza dita.




Questo è il mio piccolo assortimento di polsini e guanti senza dita. Li trovo molto comodi perchè ti lasciano le dita libere e ti permettono di fare un sacco di cose senza toglierli come succede con i guanti completi. I polsini di colore rosso scuro li ho acquistai alla fine dell'estate scorsa, pensando di copiarli in mille altri colori. Così non è stato. Sono unici e soli.

 I guanti bianchi, mi sono stati regalati da un'amica. Sono all'uncinetto in morbidissima alpaca, caldissimi.

 Qui li sto indossando il giorno che sono stata omaggiata di questo capolavoro. Il punto è molto facile, lavorato fitto fitto per il massimo comfort.


























Il mese scorso, navigando in rete sono finita qui e ho trovato questi altri guanti in forte ribasso rispetto al costo originale e mi sono affrettata ad acquistarli. Alternavo i miei guanti a seconda del cappotto  che indossavo (a dire il vero ho solo 2 cappotti) con grande soddisfazione.


























Un giorno dopo essere stata dal dentista mi sono accorta di averne perso uno di quest'ultimo paio acquistato. Ho rifatto tutta la strada e l'ho cercato senza risultato. Arrivata a casa, scontenta per il mal di denti e per la perdita del mio guanto, ho pensato che forse mi era caduto proprio lì nella sala d'attesa e che l'avrei trovato alla seduta successiva . Ma non è stato così. Le assistenti non l'avevano visto, non si ricordavano, "però forse, sì, uno simile c'era qualche giorno fa sulle scale". Pazienza mi sono detta, ne farò un paio simili ispirandomi al guanto rimasto. Mi sono messa alla ricerca di lane colorate nella mia scorta di filati.


























Dopo un mese  dalla perdita del guanto, sono lì sul lettino del dentista pronta, aspettando il dottore per l'anestesia e sulla porta compare l'assistente sorridente con il mio guanto in mano." L'ho trovato in fondo alla tromba delle scale, nelle cantine, era caduto lì". Ero felice, tutte le operazioni che il dentista ha poi attuato su di me mi sono sembrate molto più leggere e sopportabili.

4 commenti:

  1. E' una vita che voglio farmi un paio di questi guantini, anche io ne ho comprati da copiare e poi non l'ho fatto (a dirla tutta, adesso non so nemmeno dove siano finiti?).
    Mettiamo questo progetto 'in coda'?

    RispondiElimina
  2. Certo! A che numero siamo arrivate? Ce la faremo?
    Tu sei più veloce. Io non ho ancora finito il solstice cardigan, praticamente sta diventando un cappotto, giusto quello che ci vorrebbe oggi qua, che sta nevicando.

    RispondiElimina
  3. Questo tipo di guanti è di sicuro molto bello e comodo, ma non sono una che porta molto i guanti e spesso rimangono nel cassetto... Comunque quelli che mi sono fatta li porterò sulla neve e faranno di sicuro un grande effetto. P.S. Le lane dell'ultima foto sono proprio molto belle. Mi fanno venir voglia ma oggi sto cucendo...

    RispondiElimina
  4. Quando ho visto quei morbidissimi guanti bianchi ho pensato subito a te e, come immaginavo, li porti benissimo. All'inizio pensavo fossero dei guanti poco utili, ma devo riconoscere che da quando li vedo indosso a te un pensierino ho iniziato a farlo pure io ...

    RispondiElimina