domenica 27 novembre 2011

Avvento

Leggo spesso blog che mi portano con le loro meravigliose fotografie nei paesi scandinavi, che mi piacciono tanto per ambiente, tradizioni e artigianato. In questo periodo tutti parlano di avvento, Natale e preparano la loro casa alle festività in arrivo. Io osservo, penso e cerco di imitare ed è per questo che questa mattina sono uscita tutta sola alla ricerca di qualcosa di naturale da portare in casa che profumasse d'inverno, di bosco, di Natale. Non ho dimenticato il suggerimento di Kate di Fox Lane che nell'ultimo post consiglia di portare sempre con se  la macchina fotografica per fissare per sempre le situazioni meravigliose che ti si presentano. Sono andata poco lontano da casa mia, mi sono inoltrata nel bosco e ho raccolto muschio, licheni, rami di ginepro e tutto quello che mi sembrava che in casa potesse farmi stare bene e ricordarmi che presto è Natale.




































Ho attraversato una radura e non ho potuto fare a meno di fotografare il cerfoglio davanti a questo sorprendente rudere. Chissà da quanto tempo sta lì, sta perdendo molti pezzi ma sembrava volesse dirmi: "resisto".
















































Era quasi l'una del pomeriggio quando ho scattato questa fotografia e il vecchio rudere era ancora lì avvolto dall'ombra e chissà se qualche raggio di sole è riuscito a riscaldarlo perchè il sole in questo periodo tramonta presto.












































Arrivata a casa ho messo parte del materiale raccolto in una ciotola cercando di creare un'atmosfera dell'avvento, ma domani con quanto rimasto spero di creare qualcosa di meglio.



8 commenti:

  1. mi piace il bosco in casa, indipendentemente dal natale. il rudere è bellissimo.

    RispondiElimina
  2. C'è una sorta di magia nell'accendere la candela della prima domenica d'Avvento, non trovi? Mi è piaciuta la descrizione dei tuoi preparativi, come un rito sacro da compiere con raccoglimento e meditazione.

    RispondiElimina
  3. Come al solito crei un mondo dal poco...

    RispondiElimina
  4. Lovely. I love that last picture. So moody. :)

    RispondiElimina
  5. Ma come mi piace questo periodo autunnale che precede il natale! la natura è spettacolare e spinge verso la creatività! la foto del rudere è magica.

    RispondiElimina
  6. Come mi stimoli, ragazza! Ieri anch'io ero, molto ma molto più umilmente, in fase creativa. Ma tu sei troppo brava!

    RispondiElimina
  7. l'essenza del bosco in una ciotola.... bellissimo
    MGrazia

    RispondiElimina
  8. Carissime amiche che seguite questo mio blog,
    vi ho mai detto quanto mi fanno felice i vostri lusinghieri commenti? Grazie a tutte, seguitemi sempre se vi è possibile. Vi auguro una felice settimana.

    RispondiElimina