sabato 3 marzo 2012

Fare altro


Ogni tanto, saltuariamente, mi piacerebbe essere come certe signore casalinghe che la mattina si alzano e con grande entusiasmo rimettono in ordine, rassettano, lavano, cambiano le tendine e stendono il bucato senza fermarsi mai. Io, purtroppo, faccio parte di un'altra categoria, di quelle che vedono tutto da fare ma hanno sempre voglia di fare altro. Non è colpa mia, sono nata così.
Ieri per esempio, era una giornata splendida per sbattere tappeti, riordinare il terrazzo, lavare i vetri ma io cosa faccio? Mi chiudo in soffitta e mi metto a cucire.






































Da tutte le vecchie camicie scartate che metto sempre da parte, ho recuperato i bottoni (14 per ogni capo), ho tolto il collo e i polsini e dopo aver tagliato un pezzo qua e uno là ho cucito e realizzato una piccola tovaglietta per la mia prima colazione. Sulla parte destra ho posizionato la parte anteriore con taschino di una camicia, per ricavarne la custodia per il tovagliolo.












































E' inutile spiegare il procedimento, è tutto troppo facile e se l'ho fatto io che sono una principiante della macchina da cucire, lo può fare chiunque. Mi sono divertita e rilassata, senza paura di sbagliare sapendo eventualmente di non aver rovinato niente, perchè la mia scorta di indumenti da recuperare è infinita.


18 commenti:

  1. diciamolo... ha anche numerosi lati positivi nascere "così"!
    Mi piace il mix e l'impuntura rossa è superlativa. Bello anche il sotto pentola!

    RispondiElimina
  2. lasciamo la casa luccicante alle donne senza fantasia, una soddisfazione così val bene un po' di polvere no?
    l'intestazione è colorata come piace a me, largo ai colori della primavera!

    RispondiElimina
  3. Bravissima!!!! Mi piace molto ketty

    RispondiElimina
  4. ...per fortuna non sono l'unica, anch'io appartengo alla categoria "casalinghe non perfette"....io stiro il minimo indispensabile, quando stendo tiro tutto per benino così una volta asciutto il bucato lo piego e lo metto via!! bella idea il riciclo delle camicie..e poi non è vero che non sai cucire a macchina, guarda che bella tovaglietta!
    l'intestazione del blog: molto bella!!!
    ilaria :D

    RispondiElimina
  5. Casalinghe non perfette? Eccomi!
    Vuoi mettere la gioia di passare una mattinata a cucire piuttosto che sbattere i tappeti? Come non capire...

    RispondiElimina
  6. Ragazza, continua così! Tu sei nata per fare (anche) questo! Bellissima tavola per la colazione, ma anche per un caffè...
    Ehi, intestazione super!

    RispondiElimina
  7. Ci sono cose molto più importanti da fare che spolverare e rassettare la casa tutto il giorno, meglio fare qualcosa che ci piace e che ci dà soddisfazione.

    RispondiElimina
  8. faccio parte anch'io di questa seconda categoria, i lavori di casa sono un'optional.. ma ci si guadagna in salute, basta già il lavoro a creare stress...che carina la tovaglietta e ottimo il riciclo...
    MGrazia

    RispondiElimina
  9. Sei brava anche in questo! Complimenti e la polvere può attendere...

    RispondiElimina
  10. Mi piace bella idea!Devo rovistare anch'io nella scatola dei miei recuperi.Senz'altro trovo qualcosa.Visto che ci vuole poco per far nascere qual'cosa di carino e anche utile.Brava!
    Bella anche la nuova intestazione!
    Come mai non ti ho vista al corso di giardinaggio?

    RispondiElimina
  11. Ehi, ma quante cose non ho visto mentre ero presa dall'influenza... 10 e super lode per il riciclo, ottimo per la tovaglietta e altrettanto per l'intestazione primaverile... Per le foto un suuuper e... poi non dire che non fai nulla! Brava Lara

    RispondiElimina
  12. Bellissima.. sei brava proprio brava sei buon gli occhi, provo anch,io.. ciao

    RispondiElimina
  13. Un grazie a tutte le carissime amiche che seguono mio blog.

    RispondiElimina
  14. Complimenti! le idee certo non ti mancano, la polvere noi non la vediamo ma vediamo i tuoi bellissimi lavori ciao.

    RispondiElimina
  15. Bel lavoro!
    che bello avere una grande scorta di materiale su cui lavorare... ti capisco!
    ciao

    RispondiElimina
  16. Ciao
    a me piace reciclare qualsiasi pezzo di carta e ogni uno ha una storia diversa... un ritaglio di una rivista presa in viaggio, una carta da regalo, la confezione di una scatola di te...ogni cosa così ha una seconda vita.
    hai una gran fantasia...complimenti!!!
    Anna

    RispondiElimina