domenica 13 maggio 2012

Fior d'Angelo, Philadelphus


Con la temperatura di ieri è sbocciato in tutto il suo splendore, profumando l'aria attorno a sè nell'angolo contro il muro del mio piccolo prato e rallegrando il mio soggiorno, oggi che la giornata è cupa con nuvole minacciose che preannunciano un temporale.
























7 commenti:

  1. il profumo del philadelphus, del quale non mi ricordo mai il nome, annuncia sempre l'arrivo della fine della scuola e questo mi rallegra ogni anno, da anni...

    RispondiElimina
  2. Oggi abbiamo dato un'occhiata al tuo blog, è bello vedere la tua capacità nell'utilizzare cose semplici trasformandole in oggetti veramente particolari e belli.
    Complimenti per la foto!! Veramente bella, delicata, pulita, ottima inquadratura luminosità e composizione..

    Guardando le altre foto del blog i progressi sono evidenti!!

    Quand' è che facciamo un uscita fotografica insieme??
    Buona domenica! Ivan e ........... Nives.

    RispondiElimina
  3. Stavo pensando la stessa cosa: qualsiasi fiore o cosa semplice diventa unico con le tue foto. Brava. Lara

    RispondiElimina
  4. Bello e profumatissimo.

    RispondiElimina
  5. Sempre meravigliose le tue foto e i tuoi fiori!

    RispondiElimina
  6. anche mia mamma lo ha in giardino e il suo profumo è inebriante...noi lo chiamiamo fior d'arancio...

    RispondiElimina
  7. ho guardata le tue foto e i fiori mi viene emozione, MERAVIGLIOSE ciao

    RispondiElimina