mercoledì 2 maggio 2012

Puntaspilli


Quando le giornate sono belle, mi piace stare fuori, all'aria aperta o, camminare per i sentieri che da casa mia portano in luoghi incantati, dove l'aria è luminosa e limpida. Se piove è un'altra cosa, allora vado nel mio sottotetto, dove tengo tutte le carabattole, tutti gli arnesi per i miei hobby e mi lascio tentare ed ispirare dai materiali che ho. E' bello lavorare nel silenzio, interrotto ogni tanto dagli scrosci di pioggia che cadendo sul tetto e sulla velux si amplificano facendomi sentire ancora più protetta e al sicuro. Ieri, è stata una giornata piovosissima, e nel quieto pomeriggio ho prodotto questo:




























un puntaspilli per il mio cestino da lavoro.


10 commenti:

  1. Ciao, ti ho passato un premio... Ale

    RispondiElimina
  2. ma è proprio bello! La R. della strisciolina sta per RIDUCO RIUSO RICICLO RIELABORO REINVENTO REALIZZO RICAMO?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e.. RINNOVARE, RAFFAZZONARE, RIGENERARE..?

      Elimina
  3. mi ricorda affettuosamente un puntaspilli che entrambe conosciamo bene.è bellissimo!

    RispondiElimina
  4. Davvero molto bello... la tua creatività non ha fine, mai! Brava. Lara

    RispondiElimina
  5. Che carino, mi piace il cuoricino lì da una parte.

    RispondiElimina
  6. che lavori a maglia sono fantastici, peccato che io non ci so fare ,pazienza ci sono tante altre cose che posso fare (e non mi mancano ) bravissima passa da me www.metalfimo2.blogspot.com

    RispondiElimina