martedì 5 giugno 2012

Un regalo sorprendente e unico


Il pacchetto era nelle mani della postina che, dopo aver suonato il campanello era lì sulla porta in attesa che io uscissi per firmare la ricevuta. Conoscevo la provenienza, e sapevo anche il contenuto: una scatolina di una mia lettrice costruita con la tecnica dell'origami . Ci eravamo accordate tramite mail per uno scambio: io le avrei inviato il mio piccolo borsellino ai ferri che lei aveva visto su questo mio post e lei mi avrebbe fatto avere una sua creazione con l'origami, tecnica della quale è appassionata. 























Ho aperto il pacchetto con gioiosa aspettativa, come i bambini quando aprono i regali trovati sotto l'albero a Natale. La scatolina era per me assolutamente al di sopra di ogni previsione: bellissima.























Poi, la sorpresa e lo stupore si sono moltiplicati quando togliendo il coperchio ho trovato questo.























Per non rischiare di sciuparlo, l'ho tolto delicatamente dalla sua custodia che per me era già un gioiello e, come in una matriosca, ne è uscito un altro capolavoro, un porta fotografie eseguito con la stessa tecnica.


















































A questo punto devo pubblicamente ammettere che lo scambio non è stato assolutamente equo: il suo è molto, molto più bello.
Prima di spedirglieli avevo fotografato i miei taccuini eseguiti ai ferri, ma ora mi sento un po' a disagio, non ho il coraggio di pubblicarle, non c'è paragone. Grazie lettrice carissima.


6 commenti:

  1. bello molto bello, l'origami è una tecnica che mi piace molto

    RispondiElimina
  2. Carissima dai vostri commenti non ho capito se intendete tutte partecipare allo swap d'estate.
    Quindi vi chiedo questo: entro Domenica 10 chi è interessato a partecipare mi invii il proprio indirizzo di posta tradizionale che io darò solo alla vostra abbinata.
    Il gioco sarà valido con almeno un partecipante (compreso io per correttezza).
    Aspetto vostre notizie e Lunedi 11 vi scriverò di nuovo comunicandovi il nome della vostra abbinata.
    Grazie a tutte.
    Rossella

    RispondiElimina
  3. Hai ragione molto bello

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia, e io che pensavo che l'origami fosse solo ranocchie e gru!
    Molto raffinato, poi l'utilizzazione di carte di colore diverso è elegantissimo.

    RispondiElimina
  5. Un regalo bello e prezioso.

    RispondiElimina
  6. bellissimo!!! che cose stupende si possono fare con questa tecnica!!
    MGrazia

    RispondiElimina