giovedì 2 agosto 2012

Sui monti


Sono scatti scaricati dalla mia macchina fotografica al ritorno da un'escursione rilassante, rinfrescante, ristoratrice, appagante, stancante quanto basta da togliersi gli scarponi con grande sollievo. Oggi ho trascorso qualche ora in montagna con marito ed amici. 











































































































Placidamente seduti su un piccolo promontorio abbiamo goduto la vista di orizzonti incantevoli, con il rumore dell'acqua che scorreva vicina e il ronzio degli insetti  affannati a raccogliere nettare sull'Angelica silvestrys, come colonna sonora.

 

8 commenti:

  1. bello quel pugno di case con i muretti a secco, per non parlare dei calzini stesi ad asciugare... ma mi piace anche il seme sospeso tra due foglie. è vero che ho le ginocchia che scricchiolano ma un giretto nel paese addormentato lo farei volentieri anch'io

    RispondiElimina
  2. Oh, such lovely views. I would love to be there!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! mi sarebbe piaciuto esserci, lo trovo un posto romantico.

    RispondiElimina
  4. Che belle foto... piene di magica emozione, raccontano di un occhio attento e vigile che sa cogliere i tratti migliori. BRAVA A presto Lara

    RispondiElimina
  5. Mi puoi mica dare i punti di quelle calze appese alla staccionata? Bellissime.... (le foto!) ;-)

    RispondiElimina
  6. Che posto fantastico! ma dove li vai a scovare?

    RispondiElimina
  7. che belle foto, brava complimenti!!!

    RispondiElimina
  8. quanta tranquillità trasmettono queste foto!!! stupendo quel piccolo seme tra le foglie..
    MGrazia

    RispondiElimina