/*to fix older images after template width change. Remove when you change template again*/

venerdì 7 settembre 2012

Apple pie molto, molto rustica


Qualcuno mi deve dire perchè la 'apple pie' non  mi riesce mai con la superficie bella bombata come quella di nonna papera. Non pretendo la perfezione, ne avrei abbastanza che fosse liscia e orizzontale. Ci ho messo tutta la mia buona volontà perchè prevedevo di farne un post, ma ugualmente non mi è riuscita bene. Non è la prima volta che preparo questo buonissimo dolce autunnale, ogni tanto, quando sono ispirata lo faccio. La ricetta è semplicissima, e l'ho presa da Giallo Zafferano. Ho ridotto di un terzo la quantità degli ingredienti, perchè la mia famiglia è piccola e, ho foderato la teglia con carta forno anzichè imburrarla. Faccio questo perchè, se la teglia non chiude bene, il succo delle mele esce e si brucia incrostando il forno.
Mi piace quando la mia cucina profuma di spezie e l'aroma si prolunga per qualche ora anche dopo averla sfornata.



























































Girando qua e là per i blog, cercando una spiegazione al fallimento dal punto di vista estetico della mia 'apple pie', ho trovato che anche una cucina affermata, importante e raffinata come quella di Calycanthus ha avuto qualche problema.






















Posso comunque garantire che la bontà era immensa. 


11 commenti:

  1. Perfettamente liscia e orizzontale non viene neanche a me, però la mia ha meno avvallamenti della tua; io cerco di livellare bene le mele del ripieno; per evitare che sia "sbrocolosa" come avrebbe detto la mia nonna, sopra il ripieno di mele a pezzettini io stendo delle fettine di mela in cerchio. La pasta appoggiandosi sulle mele e cuocendo si modella ....Buona fortuna!
    Claudette

    RispondiElimina
  2. piuttosto che bella ma scarsa di sapore...
    bellissime le foto

    RispondiElimina
  3. A me non importa proprio che forma ha, potrebbe anche esser capovolta ed esagonale...ho l'acquolina in bocca! adoro le mele e tutti i dolci con le mele, sanno così di inverno.. e di caldo... e di avvolgente... e di coccola... e di abbraccio...
    La tua apple pie è bellissima!!!!
    Un abbraccio
    Mopo

    RispondiElimina
  4. Che bella la tua torta, ho voglia mangiare.:-):-) ciao

    RispondiElimina
  5. Mia cara, che cosa importa? E' bella anche così, anzi ha tutto lo charme della cucina casalinga, sana e naturale.

    RispondiElimina
  6. Sono d'accordo con le tue commentatrici, che importa se è sbrocolosa, è invitante solo a guardarla e sembra ancora più rustica e buona. Foto molto belle.

    RispondiElimina
  7. MMM!!! Che bella torta!Deve essere anche molto buona!Le torte fatte in casa, sono le mie preferite.

    RispondiElimina
  8. mi sembra di sentirlo il profumo della cannella mescolato alle mele....dev'essere buonissima; non l'ho mai fatta, devo andare a curiosare e colmare la lacuna...
    MGrazia

    RispondiElimina
  9. Hej Cinciarella, it looks delicious. Lovely photo's.
    Lieve groet,

    RispondiElimina
  10. Non ti è riuscita come quella di nonna Papera semplicemente perchè tu non sei nonna Papera, io invece vorrei essere tanto tua nipote.... ;-)

    RispondiElimina